Lasciare andare

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

11-2-2021
Emozioni di malinconia, tristezza, delusione: accoglile e lasciale andare

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

3-2-2021
Adolescenza: limiti chiari

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

2-2-2021
Accresci il tuo valore

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

28-1-2021
Le parole sono macigni

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

21-1-2021
Non ti senti pronto? Inizia!

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

20-1-2021
Struttura il tuo tempo

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

20-1-2021
Come sgretolare le paure

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

28-9-2020
Agisci o reagisci?

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

28-9-2020
Adolescenza:limiti chiari

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

28-9-2020
Praticare la gentilezza

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

14-8-2020
Ti preoccupi o ti occupi?

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

14-8-2020
Quando andare dallo psicologo?

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

28-7-2020
La paura protegge o blocca?

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

21-7-2020
Devo o voglio?

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

16-7-2020
Narcisismo patologico

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

7-7-2020
Rilassamento mentale

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

7-7-2020
La felicità: un atteggiamento mentale

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

9-6-2020
La gestione del tempo: 3 consigli

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

2-6-2020
Una tecnica di rilassamento: il battito della farfalla

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

26-5-2020
Il sano egoismo

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

23-5-2020
Le emozioni dei bambini

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

16-5-2020
LA COPPIA

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

11-5-2020
La gratitudine

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

23-4-2020
La resilienza

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

16-4-2020
Insonnia: cosa fare

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

7-4-2020
Quarantena: 6 consigli utili

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

3-4-2020
Due atteggiamenti mentali: ape o mosca?

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

15-3-2020
Ansia da coronavirus? 4 consigli utili

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

26-2-2020
“Diario di una Psicologa", il mio primo libro.

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

21-12-2019
La profezia che si auto-avvera

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

13-11-2019
L'Ipocondria

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

8-11-2019
Comunicazioni difficili insegnanti-genitori

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

27-10-2019
Bullismo, cosa fare

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

16-10-2019
L'ABC delle emozioni

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

24-9-2019
Quando le cose vanno male

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

15-7-2019
Il Paradiso esiste

Il Paradiso esiste.
Me ne dimentico
quando corro
dentro al mio inferno.
E quando mi ci perdo
nell’inferno dei brutti pensieri.
Me ne dimentico
quando mi chiudo dentro
e resto al chiuso.
Me ne dimentico
quando mi chiudo.
Se invece mi apro,
esco e lo cerco,
il mio Paradiso
lo trovo sempre.

 

 

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

15-7-2019
A volte

A volte vorrei non sentirle
tutte queste emozioni.
Vorrei non entrarci dentro,
saper restare in superficie,
come chi non si accorge
delle sfumature
come chi non sa cogliere
le espressioni del volto,
i toni della voce,
le intenzioni velate
dietro ai gesti palesi.
Mi piacerebbe, a volte
saper vivere sopra le cose,
senza entrarci dentro.
Ma poi, invece
quando tocco tutto quel sentire
e sento la tanta bellezza di quel profondo,
è proprio lì che
mi sento viva.

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

15-7-2019
Ti senti triste?5 consigli per stare meglio

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

1-7-2019
Ti auguro

Ti auguro gambe forti che ti portino
in cammino per il mondo
Perché solo nella lentezza del camminare
si colgono a pieno le meraviglie del creato

Ti auguro gentilezza da spargere e seminare
verso chi avrai la fortuna di incontrare nel tuo cammino,
Perché solo praticando gentilezza si incontra davvero l’altro

Ti auguro gratitudine,
Di provarla per ciò che la Vita ti dona
ma anche per gli ostacoli che ti riserva,
che ti danno l’opportunità di crescere e diventare più forte

Ti auguro bellezza,
Tanta da riempirtene gli occhi,
Da colmartene le mani,
Da respirarla da ogni poro della pelle.

Ti auguro sorrisi e risate.
Sorrisi sulle labbra e risate rumorose.
Perché l’ironia può salvarti la vita.

Ti auguro stelle,
da guardare d’estate, schiena a terra
Stelle cadenti e desideri da chiudere in un cassetto
E di aprirlo poi
e realizzarne uno ad uno.

 

 

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

29-6-2019
Lascia uscire

Lascia uscire la tua vulnerabilità,
quel pianto che da troppo trattieni lì nella gola
quelle lacrime che da tanto tieni lì dentro agli occhi,
quelle fragilità che tieni strette per te, nascoste, dietro al tuo sorriso.
Non serve fingere che va tutto bene
Non serve mostrarti sempre forte.
Sei umano, sii umano.

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

26-6-2019
Lasciare Andare

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

24-6-2019
Perché fa bene piangere

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

27-5-2019
Ciascuno la sua parte

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

14-5-2019
Felicità: rincorrerla o viverla?

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

14-5-2019
Lutto e Separazione: come elaborare

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

17-4-2019
Ansia...istruzioni per l'uso

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

3-4-2019
Quando arriva un fratellino

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

3-4-2019
La scimmietta e l'ampolla

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

4-3-2019
La giusta distanza

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

25-2-2019
Uscire dalla zona di comfort

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

5-2-2019
Hai mai giocato a biliardo?

Hai mai giocato a biliardo?
Sembra che una palla abbia una traiettoria chiara, precisa, definitiva.
Poi incontra un’ altra palla, e devia la rotta
Cambia percorso e itinerario.

Ecco, anche noi funzioniamo così.
Sembriamo avere percorsi definiti e chiari,
Ma a volte incrociando altre persone
deviamo il nostro cammino, cambiamo percorso e facciamo rocamboleschi giri

Siamo tutte palle, che inciampandoci l’uno nell’altro, ci cambiamo il destino,
ci ridisegnamo percorsi.
Siamo come porte scorrevoli, scie incrociate.

Mi auguro sempre di essere per chi incontro l’occasione di modificargli la rotta in meglio.

 

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

29-1-2019
La lettura della mente

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

22-1-2019
Tu come ti parli?

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

10-1-2019
Con gli occhi di un bambino

Con gli occhi di un bambino vedi tutto grande.
Una strada, un albero, un viale, una scuola, un giardino.
Tutto sembra immenso.

Con gli occhi di un bambino la Vita sembra grande, lunghissima. Un tempo infinito davanti da vivere, che tutto è possibile e si può fare. Puoi diventare astronauta, ballerina o scienziato... o tutto insieme.

Con gli occhi di un bambino tutto è possibile. Ogni cosa è grande, potenziale illimitato, la vita è lunghissima, e tutto si può fare.

Poi cresci, e ridimensioni tutto. Le strade sono come sono, i viali, gli alberi, le scuole... tutto è come è.
La Vita pian piano è più breve, e le possibilità di diventare astronauta, ballerina o scienziato le senti sfuggire via.

Sarebbe bello restare sempre un po’ Bambini, e riuscire a mantenere grandi almeno i Sogni.

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

8-1-2019
Ti capita mai?

Ti capita mai di incontrare un'altra persona e ascoltarla davvero?

Al di la del "ciao come stai? tutto bene grazie e tu?"

 

Dico...ti capita mai di incontrare una persona e chiedere davvero "come stai?" ed essere interessato alla sua risposta?

 

Ti capita mai di incontrare l'altro, chiedere "come stai?", ascoltare attento la risposta e incuriosirti davvero di ciò che ha da dirti?

 

Ecco, se ti capita, allora sai che incontri un universo,

sai che l'altro ha sempre qualcosa da insegnarti, sai che dentro ad ogni persona c'è un mondo tutto da scoprire.

 

A me capita,  e incontro universi bellissimi,  dal cui incontro mi arricchisco sempre.

 

Tutto inizia da un incontro. 

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

27-12-2018
Emozioni forti?

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

27-12-2018
Prendi per mano il tuo Bambino

Prendi per mano il tuo Bambino.

Non parlo di tuo figlio,

parlo del Bambino che sei stato e che è dentro di te.

Prendilo per mano,

diglielo che ci sei tu con lui.

Diglielo che è un essere speciale, unico, immenso.

Prendilo per mano, accarezzagli la testa,

diglielo che anche se nessuno lo ha accarezzato prima,

ora ci sei tu per lui.

Diglielo che anche se è stato trascurato, maltrattato, umiliato, non visto e non considerato,

ora ci sei tu a trattarlo bene, prenderti cura di lui,

diglielo che lo vedi e ti preoccupi per lui.

Diglielo, se nessuno glielo ha mai detto,

che è perfetto con tutte le sue imperfezioni e i suoi difetti.

Diglielo che è unico e speciale.

Prendi per mano il tuo Bambino, guardalo che meraviglia che è.

Guardati che meraviglia che sei.

 

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

12-12-2018
Mettere i confini

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

4-12-2018
L'empatia

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

22-11-2018
Quelli che fanno psicoterapia

Io li ammiro quelli che fanno psicoterapia.

Ma chi te lo fa fare a raccontare la tua storia e mettere a nudo le tue fragilità davanti ad uno sconosciuto?

Ma chi te lo fa fare a mettere le mani dentro alle ferite, quelle dolorose, a sfrugugliare dentro ai brutti ricordi, quelli che fanno proprio male male?

Ma chi te lo fa fare a mettere in discussione le tue certezze in cambio di tante domande?

Ma come ti va di cambiare, fare tutta quella fatica quando a restare uguali a se stessi sarebbe molto più semplice?

Io li ammiro perché sanno che chiedere aiuto non è segno di debolezza.

Io li ammiro perché sanno che per uscire dal tunnel bisogna prima entrarci dentro.

Io li ammiro perché confidano nel fatto che, per vivere pienamente, il dolore bisogna guardarlo in faccia e toccarlo, e alla fine ne sarà comunque valsa la pena.

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

14-11-2018
Le persone che hanno sofferto

Le riconosci le persone che hanno sofferto, e sono uscite cresciute dal dolore.
Perché dal dolore o ne esci incattivito o ne esci migliore.

Le riconosci perché se le sai guardare bene sembrano dirti “io ci sono affogato nel buio più nero, e sono sopravvissuto”.

Le riconosci perché sanno apprezzare l’essenziale e sanno tralasciare il superfluo.

Le riconosci perché sanno entrare in sintonia col sentire altrui.

Le persone che hanno conosciuto il dolore io le riconosco, perché hanno una luce negli occhi e hanno l’anima che vibra.

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

14-11-2018
Cosa faccio nella vita?

Che faccio nella vita?
Costruisco puzzle.
O meglio aiuto le persone a costruire puzzle.
Arrivano da me con la loro scatola di pezzi di vita, mischiati, confusi, disordinati, senza un senso apparente.
A che serve questo pezzo di ansia? Mi chiedono.
E questo pezzo di tristezza e depressione? Che me ne faccio?
Parola dopo parola, tiriamo fuori i pezzi dalla scatola, e li’, nella stanza di terapia avviene l’incanto:
pian piano la figura prende forma, e non importa se si inizia dal bordo o dal centro, ma ciò che conta è che accade.
Accade che il puzzle prende forma.
Accade che la persona inizia a vedere l’immagine della sua Vita nel suo insieme.
Ed è bello vedere che figure meravigliose vengono fuori.
Ed è bello scoprire, ogni volta, che ogni singolo pezzo, anche quello che sembrava non servire a nulla, ha un posto e un senso esatto nel formare quella meravigliosa figura.
Sono grata e orgogliosa, per ogni singolo puzzle che mi viene affidato, e per ogni Vita che aiuto a ricostruire.

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

14-11-2018
Sei un perfezionista?

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

14-11-2018
Il Lupo nero e il Lupo Bianco

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

23-10-2018
L'INTEGRAZIONE spiegata ai bambini

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

15-10-2018
La Fame Nervosa

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

7-10-2018
Crea il tuo posto al sicuro

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

25-9-2018
Bloccare i pensieri negativi

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

15-9-2018
il pensiero crea la realtà

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

12-9-2018
Vivere "da dentro"

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

25-7-2018
Come ti mostri agli altri?

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

9-7-2018
La Rabbia: come esprimerla

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

27-6-2018
Quanto ti adatti?

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

7-6-2018
Stare Nel Presente

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

28-5-2018
By Night Roma - Intervista Radio

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

25-5-2018
Video Intervista Personale

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

25-5-2018
L'importanza dei pensieri positivi

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

7-5-2018
Attacchi di panico: cosa sono e cosa fare.

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

4-5-2018
L'EMDR: muovere gli occhi per elaborare i traumi

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

4-5-2018
Cosa accade nel cervello quando siamo sopraffatti da emozioni intense

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

4-5-2018
La Memoria - Come esercitarla

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

4-5-2018
Insegnare le emozioni ai bambini

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

4-5-2018