Prendi per mano il tuo Bambino

Prendi per mano il tuo Bambino.

Non parlo di tuo figlio,

parlo del Bambino che sei stato e che è dentro di te.

Prendilo per mano,

diglielo che ci sei tu con lui.

Diglielo che è un essere speciale, unico, immenso.

Prendilo per mano, accarezzagli la testa,

diglielo che anche se nessuno lo ha accarezzato prima,

ora ci sei tu per lui.

Diglielo che anche se è stato trascurato, maltrattato, umiliato, non visto e non considerato,

ora ci sei tu a trattarlo bene, prenderti cura di lui,

diglielo che lo vedi e ti preoccupi per lui.

Diglielo, se nessuno glielo ha mai detto,

che è perfetto con tutte le sue imperfezioni e i suoi difetti.

Diglielo che è unico e speciale.

Prendi per mano il tuo Bambino, guardalo che meraviglia che è.

Guardati che meraviglia che sei.

 

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

12-12-2018